-  [WT] [Home] [Cerca] [Impostazioni]

[Indietro]
Modalità del post: Risposta
Nome
Email
Soggetto   (reply to 4499)
Messaggio
File 1
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, PNG
  • Dimensione massima del file: 4098 kB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridotte.
  • Visualizza catalogo
  • Blotter aggiornato: 2019-12-19 Mostra/Nascondi Mostra tutto

File 146882470896.jpg - (60 KB , 500x500 , 1468281736408.jpg )
4499 No. 4499
Allora, ho trovato (non mi ricordo se sul quarto o sull'ottavo canale) questa tabella, che descrive i tipi di allenamento in base all'obbiettivo da raggiungere, forza, ipertrofia e cosi via; sono informazioni corrette? qualcuno segue questi protocolli di allenamento? come posso allenarmi in modo da avere benefici per tutte le tipologie? un mese forza, il mese successivo ipertrofia, etc. potrebbe andar bene?.
>> No. 4500
In linea di massima sono informazioni corrette, ma da qui a stabilire un programma di allenamento (Senza neanche usare la tabella prilepin) completo c'è ne passa. Per un principiante non fa molta differenza. Che obbiettivi Hai?
>> No. 4501
Per ora aumentare la forza, quindi diciamo che seguo la prima colonna; in seguito aumentare un pochino l'ipertrofia. pensavo quindi di alternare queste due modalità, ma ragionandoci sopra non so se è la strada giusta. Che consigli mi dai?
>> No. 4502
>>4501
Fai altri sport oltre ai pesi, o sarebbe giusto per "farti il fisico"?
>> No. 4503
>>4502

No, vado solo in bicicletta, un paio di volte alla settimana (a volte tre), per circa un'ora, a ritmo abbastanza sostenuto.
>> No. 4504
>>4503
Potresti dare un'occhiata a http://www.rawtraining.eu/metodi-e-programmazione/come-allenarsi-con-i-pesi/ giusto per iniziare a prendere feeling con i pesi. Considera comunque che non c'è molta differenza di allenamento tra forza e ipertrofia per un principiante. Il mio consiglio è quello di seguire un buon programma che comprenda tanti multiarticolari (panca, stacco, squat, trazioni, ohp) in ottica forza, poi aggiungere qualche serie di "pompaggio" per esercizi meno fondamentali come può essere il curl bicipiti o altro.
>> No. 4505
>>4504

Ok, ti ringrazio per il link e per i consigli.
>> No. 4506
>>4505
Figurati! Se ti intriga si può costruire un ottimo piano di lavoro anche usando solo esercizi a corpo libero o anche corpo libero + sovraccarico.
>> No. 4507
>>4506

In effetti vorrei introdurre piegamenti e sollevamenti alla sbarra, che rappresentano una sfida notevole, all'interno del mio allenamento full body, magari in sostituzione ad altri esercizi. Staremo a vedere.
>> No. 4508
>>4507
Non conosco a che livello sei (da come scrivi credo non alto nel tronco), comunque ai piegamenti ci si abitua molto velocemente a meno di inserire varianti o comunque un sovraccarico (restano comunque un esercizio fantastico, utilissimo a tutti ma surclassato dalla panca piana per quanto riguarda sviluppo di forza e massa grazie alla semplicità di aggiungere un carico progressivo). Per le trazioni se hai difficoltà a eseguirne anche pochissime ti suggerisco di leggerti http://www.fituncensored.com/forums/bodybuilding/4361-dcss-training-trazioni-da-zero-mito.html è molto esaustivo, si legge facilmente grazie allo stile dell'autore, non è affatto pesante. Fammi sapere che ne pensi.
>> No. 4509
>>4508

Mi alleno con i sovraccarichi da poco più di un anno, e sono partito da sotto zero. fai tu. Sicuramente, ci sono stati dei miglioramenti evidenti, soprattutto da quando ho mollato gli esercizietti sega che propinano nelle riviste, e mi sono buttato sui fondamentali e sul full body; tanto deve essere ancora fatto, soprattutto dal punto di vista della massa grassa; però posso dire che, rispetto ad un anno fa, riesco a fare i piegamenti normali, anche se pochi, e questo per me è già un "miracolo". Magari, tra un anno, riuscirò anche a fare le trazioni, chi lo sa..comunque, grazie per la segnalazione, mi sembra ottimo materiale. stasera me lo leggo con più calma.
>> No. 4510
>>4509
Se segui il programma per le trazioni nell'articolo entro qualche mese riuscirai a farle! Comunque cerca ti curare l'alimentazione nel senso di contare perlomeno le proteine e le calorie (anche solo genericamente) perché molte volte è quello che tira il freno sul progresso.
>> No. 4511
>>4510

Si, a parte le calorie (riesco a rispettare la quantità prefissata), il vero problema sono le proteine: mi sono reso conto che non ne assumo a sufficienza, e sto seriamente pensando di acquistare un integratore.
Tu che ne pensi, è roba inutile oppure aiuta?
>> No. 4512
>>4511
Se introduci almeno 1,5 g per kg di peso corporeo copri ampiamente il fabbisogno. Valore che può scendere se assumi molti molti Carbo (massa) o salire se sei in definizione o comunque a dieta. http://www.projectinvictus.it/quante-proteine-servono-per-mettere-su-muscolo/

L'integrazione come dice la parola deve integrare e non sostituire. Quando ti fai i tuoi due o tre pasti completi ed equilibrati al giorno il resto dei nutrienti (es.proteine) lo puoi integrare senza problemi. Risparmia soldini e prendi delle normalissime impact whey su gonutrition.com. Ne hanno di tantissimi gusti ma io le prendo sempre neutre,sanno un po di latte in polvere ma le puoi aromatizzare tu con del cacao o del semplice caffè. Se hai i gusti difficili prendile già aromatizzate. Altro che mi sento di consigliare sono un buon multivitaminico, Vit. D3, e Magnesio con zinco.
>> No. 4513
>>4512
Considera gli integratori come cibo superconcentrato e non come polveri magiche. Mi dimenticavo della creatina,uno degli integratori più studiati e di comprovata efficacia. Altamente consigliata quella Creapure. su examine.com trovi tutto sugli integratori (Con citazioni di studi scientifici riscontrabili su pubmed)
>> No. 4514
>>4512
>>4513

naturalmente si parla di 1,5 gr per kg di massa magra, giusto?. il multivit. lo uso già, per stare tranquillo, e ho aggiunto lo ZMA.
>> No. 4515
>>4514
Se sei molto sovrappeso si. Se sei nella normalità contalo sul peso totale (più semplice e quella minima differenza non ti sballa nulla). Ovviamente non devi considerare solo le fonti nobili ma globalmente nell'arco della giornata. Quando assumi i tuoi 80-90 grammi di proteine alto valore biologico e il resto da fonti vegetali o combinazione di queste dovresti essere coperto a patto di mangiare abbastanza carbo.
>> No. 4516
>>4515

Perfetto, lunedi finisce il deload, e si ricomincia!.
>> No. 4519
>>4516
come sta andando?
>> No. 4520
>>4516

Molto bene, se ti riferisci al workout e alla dieta; se ti riferisci ai pull ups, preferisco calare ancora un po' di peso, prima di provare a farne anche solo uno. Comunque, ho inserito nella routine i farmers walk e il cardio HIIT, che mi sembra mooolto più efficace del solito cardio a bassa intensità.
>> No. 4522
>>4520
Sono contento che tu stia proseguendo bene! HIIT lo uso spesso anche solo per il motivo che mi toglie meno tempo. Hai mai provato a saltare la corda?
>> No. 4523
>>4522

Sono anni e anni che non tocco una corda; e quando la usavo, i risultati erano scarsi. Ci riproverò. Tu hai dei consigli da darmi?
>> No. 4524
>>4523
Che sia di materiale plastico o cuoio o cmq filo di acciaio ricoperto (meglio se con i cuscinetti a sfera). Non prendere corde fatte di cordame vario (nylon intrecciato) perché sono troppo morbide e non girano bene ad alta velocità. Al decathlon quelle di gomma non sono malissimo e costano relativamente poco. Saltare la corda è principalmente abilità e poi cardio. Prima devi imparare a saltare senza piegare le gambe ma solo usando i piedi e sollevandoti appena da terra. Usa una superficie morbida se puoi o comunque usa scarpe ben ammortizzate. Se hai bisogno ti linko qualche guida valida o modelli economici ma durevoli. Io solitamente salto in round di 3 o 5 minuti a varia intensità ma mantenendo comunque un ritmo medio di circa 120-150 salti al minuto.
>> No. 4525
>>4524

Lol, io ho sempre usato quelle in nylon..e la difficoltà maggiore è sempre stata quella di far girare la benedetta corda; e niente, mi sento stupido.
>> No. 4526
>>4525
Se ti può consolare ci sono passato anche io.
>> No. 4527
>>4525
Se ti capita tra le mani un cavo elettrico da 3 o 4 mm prova a farlo girare come faresti con la corda la diffidenza con le corde intrecciate è lampante.
>> No. 4528
>>4527

Fatta la prova: tutta un'altra storia!.

>>4526

immagino ci sia passata tanta gente..nel processo di miglioramento personale è inevitabile fare qualche errore, credo.
E via, inseriamo anche la corda, tanto per variare.
>> No. 4539
>>4528
Progressi?
>> No. 4540
>>4539

continuo a scendere di peso, in maniera non eccessiva ma costante; niente fame ossessiva, niente voglia di dolci e schifezze, è tutto spettacoloso. la corda mi riesce ancora un po' ostica, immagino ci vorrà del tempo, per il resto, tutto ok, ho fatto progressi anche nel sollevamento pesi..che dire, splendido.
>> No. 4541
>>4540
Sono contento. Per la corda ci vuole diverso tempo, magari prova a inserire delle sessioni di "skill" ovvero dove cerchi di eseguire più salti possibili senza sbagliare (e senza stancarti) o nuove combinazioni (ved. Su youtube). Prova anche ad accorciare/allungare la corda con dei nodi vicino alle impugnature se ti trovi più comodo (trovata la misura la puoi tagliare).


Cancella post [ ]
Password  
Report post
Motivo  
/r/ Archivio