-  [WT] [Home] [Cerca] [Impostazioni]

[Indietro]
Modalità del post: Risposta
Nome
Email
Soggetto   (reply to 4478)
Messaggio
File 1
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, PNG
  • Dimensione massima del file: 4098 kB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridotte.
  • Visualizza catalogo
  • Blotter aggiornato: 2019-12-19 Mostra/Nascondi Mostra tutto

File 145795568831.jpg - (658 KB , 1680x1050 , 1457442410966.jpg )
4478 No. 4478
Parliamo di romanzi cyberpunk, /lit/. Ne conoscete di buoni?
Io vorrei leggere di storie ambientate in megacittà, governate da megacorporazioni, insegne a neon a go go, atmosfere noir per tutti i gusti e chi ne ha più ne metta.
Tempo fa lassie "Neuromante" e... non mi piacque. Ok, la trama è interessante, ma detesto lo stile di Gibson. A mio parere ha rovinato tutto il libro.
"Snow Crash" è divertente, ma ho amato "Bay City", "Player One" e la saga di "Marid Audran" (ringrazio ancora l'Anon che me li consigliò).
Insomma, vorrei qualcosa in stile "Johnny Mnemonic", "Nirvana", "Matrix" e la serie di "Deus Ex".
A breve leggerò gli altri due libri successivi a "Bay City", ovvero "Angeli Spezzati" e "Il Ritorno delle Furie": sono belli?
Gibson ha scritto anche "Giù nel cyberspazio" e "Monna Lisa Cyberpunk", ma lo stile è lo stesso di "Neuromante"? Perché se è così li evito.
>> No. 4493
Ciao anon,

Allora "Giù nel Cyberspazio" e "Mona Lisa Cyberpunk" sono nello stesso stile del Neuromante. Anche perché fanno parte della stessa Trilogia. Non capisco molto come tu possa apprezzare il cyberpunk e non Gibson ma ok, de gustibus.

Ti suggerisco a questo punto Sterling, Philiph K. Dick. Se vuoi qualcosa in stile Deus Ex ci sono i libri di Deus Ex, meglio di così...

Infine ti rimando alle opere di Tom Maddox che fu un altro pionere del genere cyberpunk, ma con uno stile molto diverso da Gibson.


Cancella post [ ]
Password  
Report post
Motivo  
/r/ Archivio