-  [WT] [Home] [Cerca] [Impostazioni]

Puoi fare richieste su qualsiasi argomento (rispettando le regole del sito)
Evita di trollare (non siamo su /b/)


Nome
Email
Soggetto   (new thread)
Messaggio
File 1
Embed   Help
Password  (per cancellare post e file)
  • Tipi di file supportati: GIF, JPG, MP3, PNG
  • Dimensione massima del file: 2000 kB.
  • Le immagini più grandi di 250x250 pixel saranno ridotte.
  • Visualizza catalogo
  • Blotter aggiornato: 2019-12-19 Mostra/Nascondi Mostra tutto

File 158739148495.jpg - (69 KB , 1400x1400 , Nokia2720Flip.jpg )
45897 No. 45897 hide watch quickreply [Risposta]
Sto pensando di comprarmi un secondo telefono, le uniche due necessità da soddisfare siano che costi il meno possibile ma che faccia foto decenti.
Per decenti intendo che non voglio l'ultimissimo top di gamma ma che al tempo stesso possa essere in grado di fare foto come cristo comanda (non selfie, non li faccio mai), ho ripreso in mano ultimamente un vecchio iphone4 e un samsung galaxys4 o s3(credo) e mi sono stupito di quanto bassa sia la risoluzione, ho provato a fare un paio di foto in giardino e in casa e guardando poi gli scatti non si capisce niente. Qualche consiglio? Also, per che tipo di risoluzione/fotocamera minima dovrei cercare nel considerare uno smartphone a bassissimo costo?

PS: non c'entra molto col thread, ma trovo che il Nokia 2720 Flip sia molto bello, se un cellulare di quel tipo facesse foto come il mio P20 Lite (e facesse girare decentemente app di messaggistica tipo telegram) lo prenderei all'istante.
>> No. 45898
Sempre OP qui, il Redmi 7A sembra interessante, costa 90€ con una fotocamera da 13 megapixels.
https://www.amazon.it/Xiaomi-Redmi-Matte-Black-16gb/dp/B07T3KMJW8

A 50€ c'è sto Alcatel (lol)
https://www.amazon.it/Alcatel-Bluish-Black-Versione-Italiana/dp/B07R76F517/ref&keywords=Smartphone%2BEconomici&
;qid=1587391111&sr=8-3&th=1

Ma temo che la fotocamera sia troppo scarsa per quello che cerco.



File 158731511075.jpg - (463 KB , 1000x1422 , +_fa79ee3ad01afe6c7adb24fe3e06d56b[1].jpg )
45883 No. 45883 hide watch quickreply [Risposta]
Ciao /hd/

Ho bisogno di un hard disk esterno, qual è il migliore per rapporto qualità prezzo?

Sì, sono un negro e non ne capisco nulla, semplicemente non posso continuare a riempire di merda il mio pc portatile


ps
se il posto dove comprarlo è amazon ancora meglio
>> No. 45884
nessuno, ti pare esista un concetto simile?
prodotti di fascia consumer comunque sono tutti uguali, prendi quello di marca non sconosciuta più scontato
posta budget e link amazon di cosa trovi se vuoi consigli più diretti


File 158670727521.png - (3 KB , 225x225 , images.png )
45855 No. 45855 hide watch quickreply [Risposta]
Domandina veloce: quanto spazio in memoria vi occupa l'app di discord desktop windows? Funge appesantendo meno disco/cpu rispetto al sito?
>> No. 45856
sicuramente pesa meno che nel browser

non usare quel programma da zoomer se puoi
>> No. 45879
Mah, tutte le sere io e i miei amici ci sentiamo in chiamata per 5-6 ore e non mi pare appesantisca troppo il PC. Ogni tanto a qualcuno di loro crasha ma sicuramente perché sono negri e non aggiornano windows driver cazzi e mazzi. Però generalmente sembra piuttosto leggero, oltre ad essere l'unico programma con cui riusciamo a streammare film e videogiochi senza troppo lag pure stando in 6-7 in chiamata.
>> No. 45950 SALVIA!
>>45855

l'app desktop e' sempre una webapp electron



File 158706937046.jpg - (15 KB , 500x500 , Audio_Icon.jpg )
45869 No. 45869 hide watch quickreply [Risposta]
Audiofag, scelgo te.
Voglio farmi l'home teatrino a casina per ascoltare la musica con Alexa e vedermi i filmini con Netflix e giocare ai vidya. Googlando inizialmente mi ero orientato su sonos/bose, ma poi vedendo su quella fogna di reddit ho capito che le soundbar sono praticamente una trappola e sonos/bose sono delle marche da schifo. Mi sembra di capire che si consigli l'acquisto di un sintoamplificatore + 2 casse da scaffale, e poi di espandere col tempo fino a 5.1
Il ragionamento fila, ma porcamadonna io non ci sto capendo nulla. Non riesco a orientarmi su cosa dovrei prendere o meno, ne se ne valga la pena rispetto a bose/sonos wireless. Audiofag per piacere aiuta un fratello anemone negro assoluto dell'audio qui.
>> No. 45870
>soundbar
Ma sei scemo?
Metti delle casse normali.
E compra un amplificatore di tipo A. Consuma di più e spreca un sacco di energia (per alte potenze richiede una ventola), ma è il migliore in termini di qualità.
Altrimenti usa un efficientissimo amplificatore di classe D, che ha un'efficienza quasi del 100%.

>> No. 45871
>>3647442
>Classe A

Dai, non prenderlo per il culo che poi ci crede.

>> No. 45872
>>3647399
ciao anon, qui auodiofag abbastanza indottrinato.
Allora si, con le soundbar lascia perdere.
E lascia perdere anche casse wireless/bluetooth se vuoi qualità audio ed immergerti meglio.
Per fare un 5.1 buono ci vogliono soldi e tempo.
Inizia come hai detto tu con un buon sintoampli e 2 casse da scaffale, che già stai una bomba se le prendi buone. Poi potrai ampliare con sub, cassa centrale e casse posteriori/laterali.
Innanzitutto: budget? sembrerà un cazzata, ma che stanza hai a disposizione per fare ciò?

>> No. 45873
scheda audio + presonus eris e5

>> No. 45874
>>3647528
Se la sorgente è un PC potrebbe essere una soluzione, non economicissima, anche perché ce ne vorrebbero 5 + un sub attivo.



OP, quando fai domande del genere devi inziare dal fattore fondamentale, quanto vuoi spendere?



File 158687835722.jpg - (117 KB , 500x324 , 500_F_142219194_fwzSiS0dkWeUkmh4uIxA1J1nYoetmayI.jpg )
45860 No. 45860 hide watch quickreply [Risposta]
Stavo giocando sul mio notebook, che ormai è vecchiotto, quando si è spento improvvisamente. Morto. Il led di alimentazione era spento e il computer non si accendeva neanche a batteria, né con né senza cavo di alimentazione collegato. Ho provato a togliere solo la batteria e nulla. Poi ho staccato anche il cavo e dopo un paio di minuti ho rimesso la batteria e si è acceso, l'ho collegato alla corrente e adesso è tutto a posto.
Cosa può essere successo? Devo cominciare a salvare tutto il salvabile e aspettarmi che succeda di nuovo e che mi abbandoni definitivamente?
>> No. 45862
Si è surriscaldato e si è spento.
Nel dubbio fai un backup.
Poi pulisci le ventole e le prese d'aria e monitora la temperatura.
>> No. 45863
>>45862
Probabilmente questo. Forse stavi giocando a qualche gioco che ha spinto un po' troppo la GPU o CPU. È possibile che sia necessario cambiare la ventola, e raffreddarlo meglio in generale.



File 158583749985.png - (6 KB , 350x350 , tibco-cloud-quadrat-350x350.png )
45733 No. 45733 hide watch expand quickreply [Risposta]
mi serve un cloud che sia

-gratuito
-almeno 10 GB (meglio 20)
-che abbia una UI pulita
-una app compatibile OSX (si lavoro su OS)

box qualcuno lo usa?
koofr?
mimedia?

google drive no che non uso gmail.
cloud filo nel mentre.
7 posts e 1 immagine omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 45756
>>45743
Si ma sicuro è fuori dalla tua portata.
Ti serve una VM e una distro linux a scelta.

Installi dropbox su linux in vm, accetti la richiesta che creerai con il tuo account principale, logghi da linux.
Disinstalla dropbox.
Spegni la vm, cambia MAC scheda di rete, accetta un altro invito e registrati nuovamente loggandoti da vm.

Ripeti fino alla quantità di spazio che ti serve.

Facendo così ho 7GB e mi bastano.

>> No. 45757
>>45756
sei gentile anon, ma si è fuori dalle mie competenze da prato fiorito.

>> No. 45758
>>45756
Una domanda, funzionerebbe con più partizioni su uno stesso hd?

>> No. 45857
>>45748
E invece sei dispostissimo ad utilizzare il cloud di letteralmente chi

>> No. 45861
>>45857
per quale motivo devo registrare una mail che non userò mai?



No. 45660 hide watch quickreply [Risposta]

youtube-player videoSWY_bwFMxro Sembra alquanto fiquo ma secondo me non vale 400 plevri.
>> No. 45666
quindi quale sarebbe la differenza con un blocco note?

>> No. 45858
>>45666
Che sul blocco note non ci sono le storie

>> No. 45859
Ci sono delle pellicole che imitano l'effetto carta anche su ipad e simili, secondo me è no.
Il bonus del resto è che ci puoi disegnare, qui solo scarabocchi.


File 158632778842.jpg - (85 KB , 1010x1218 , 71X4rfo1wSL__AC_SL1317_.jpg )
45805 No. 45805 hide watch quickreply [Risposta]
Consigli su quali pannelli fonoassorbenti comprare? C'è differenza tra quelli con le piramidine che sembrano Toblerone e quelli tipo pittura relata? Quanto devono essere spessi per avere un risultato decente? È vero che da soli non bastano ad attutire il rumore ma si deve aggiungere tipo lana di vetro/roccia?
>> No. 45812
Se devi ridurre il rimbombo van bene in generale, ma fuori ti sentono uguale. Cerca di prenderne di forme diverse e orientarli in modo diverso. Per i bassi servono le trappole per bassi. Questo solo per "sentire bene dentro" per isolare il suono all'esterno serve roba che costa molto di piu.
>> No. 45844

youtube-player videowJTU6nx0emY
>> No. 45852
op cosa deve fare? come dice>>45812
questi pannelli servono solo per diminuire il riverbero e da esperto ti posso dire che lo riducono di circa 0.3-0.5 ms



File 158615942280.png - (33 KB , 584x760 , Annotazione 2020-04-06 094330.png )
45765 No. 45765 hide watch expand quickreply [Risposta]
Ho laurea triennale in ingegneria elettronica e nel tempo libero mi sarebbe piaciuto imparare più a fondo la programmazione. Attualmente per lavoro programmo cose che si discostano molto dalla classica programmazione da "informatico".

Avete da consigliarmi libri o corsi online validi? ALl'università milioni di anni fa ho fatto java (non ricordo nulla) e C. Stavo pensando di iniziare C++ ma boh, ha senso? Oppure C# che nel settore in cui sono vedo che usano tutti quello.

L'obiettivo che vorrei ottenere è poter essere in grado di capirne di più di programmazione e magari dilettarmi anche nel costruire qualche applicativo.
7 posts omessi. Clicka Risposta per vederli.
>> No. 45811
>>45810
>E si paga cara
In realtà non è proprio cosi.
Nel senso che difficilmente uno si paga un corso in Siemens di tasca sua. Sono cose che o si studiano all'università o si imparano in azienda o vengono pagate dall'azienda.

Nel caso di OP dovrebbe avere già tutta una serie di skills utili ad un programmatore di PLC, saprà leggere uno schema elettrico, interpretare il manuale di un dispositivo elettronico, avrà conoscenze di bus di comunicazione, saprà usare un multimetro e un oscilloscopio.

Gli mancherebbe solo imparare la programmazione vera e propria, che non è niente di complicato.
Per questo non capisco il senso di darsi all'informatica, dove tutte queste skills sarebbero sprecate.

Poi, per carità, un programmatore informatico avrà accesso ad un più ampio spettro di applicazioni lavorative, ma mi sembra di capire che c'è anche molta più concorrenza.

Mente di programmatori di PLC c'è sempre scarsità, almeno fino all'arrivo del coronavairus

>> No. 45814
>>45811
Si paga cara nel senso che l'azienda paga cara la tua competenza specifiche. Nel senso che il lavoro è ben pagato.

Secondo me non è questione di estrema concorrenza ma che il lavoro di "coder" è un lavoro da operaio, con tutte le sfaccettature della concorrenza, in hard e soft skills, tra operai non specializzati in un cantiere.

Il programmatore PLC o, in generale programmatore per automazione industriale già è un ordine di grandezza maggiore come competenze e conoscenze.
Non è un lavoro "per tutti" come può essere fare il coder generico.

>> No. 45833
>>45811
OP qui.

Ciao PLCfag,
io lavoro nell'automazione industriale. Mi ci sono buttato proprio dopo aver letto quello che dicevi e scoprendo che è un mondo che mi piace tantissimo.
Ti premetto che il mio CV è un po' una merda e se sono riuscito ad entrare nel mondo dell'automazione è proprio perché c'è carenza di personale. Ho iniziato da semplice collaudatore/manutentore facendomi un po' di ossa con i cablaggi e la modifica/studio dei programmi PLC e il disegno di schemi elettrici. Poi purtroppo ho fatto la brutta scelta di riavvicinarmi nella mia città natale del centro-sud, pensavo di aver trovato un lavoro buono ma si è rilevata un'azienda dove non mi trovavo bene. Ora da poco ne ho trovata un'altra che sembra strutturalmente buona e vediamo cosa mi faranno fare...attualmente mi pare di aver capito che devo semplicemente implementare modifiche che mi vengono dettate dal cliente (spero di aver capito male) o che questo sia solo l'inizio.

Il problema della mia provincia è che le aziende vogliono esperti elettronici dell'automazione ma non hanno chiaro cosa farci perché sono tutte aziende nate come meccaniche e ormai i grandi passi nell'automazione li fai solo con l'elettronica perché meccanicamente c'è poco da innovare. Quindi o cercano gente già super esperta o mi prendono come unico elettronico dentro l'Ufficio Tecnico giusto per gestire i fornitori esterni della parte elettronica.

In realtà io vorrei fare il puro programmatore PLC e levarmi dal cazzo tutte quelle riunioni di merda dove devi far vedere che hai la parlantina e fare tutti quei report in power point per far capire ai superiori che la tua idea è cool.


Il thread nasce perché l'informatica è fattibile da casa con il tuo PC altrimenti sarei mi sarei concentrato su migliorarmi come programmatore PLC ma sai bene che per il PLC serve la macchina altrimenti impari poco. Dello stipendio mi importa poco, sarei già emigrato se avessi puntato a quello. Quando ero in trasferta e il mio omologo tedesco mi diceva che con le trasferte arrivava a 60k lordi tranquillamente ho capito che non c'era speranza in italia di puntare ai soldi.


Messaggio troppo lungo. Clicka qui per vedere l'intero messaggio. Espandi Thread
>> No. 45849
>>45777
Knuth citato su diochan. Sono stupito.

>> No. 45851
>>45849
Oh ma è fisiologgico.
1) /hd/ non è /b/
2) Da quando Fraggo ha passato lo straccio il punto 1 può essere implementato per davvero.
3) tutti sono più felici
Buona Pasqua , coglione. (cit.)



Cancella post [ ]
Password  
Report post
Motivo  
/r/ Archivio
[0] [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]